Trebbiano ‘Anam’ 2018 Vigne di San Lorenzo

In breve

‘Anam’ è una selezione di trebbiano frutto delle vigne più datate e più in alto a 355 metri sul livello del mare. La vinificazione avviene con una macerazione di 5 giorni sulle bucce e ciò lo rende una espressione molto particolare e ‘antica’ di questo vitigno autoctono.
Ha sentori di frutta matura e fiori macerati con note di curcuma che si intrecciano a sfumature fumè. Di grande freschezza e ottima persistenza.

21,90

Descrizione da ErSommelier

Vigne di San Lorenzo è una piccola azienda che nasce nel 1998, condotta da Filippo Manetti. Ha 4 ettari di vigne nella zona di Brisighella, segue personalmente tutte le fasi della lavorazione della sua attività. La filosofia che adotta in viticoltura è quella del vino naturale: pieno rispetto della tradizione e un limitatissimo uso della tecnologia. I suoi prodotti sono lo specchio di ogni annata, senza nessun filtro.

‘Anam’ è una selezione di trebbiano frutto delle vigne più datate e più in alto a 355 metri sul livello del mare. La vinificazione avviene con una macerazione di 5 giorni sulle bucce e ciò lo rende una espressione molto particolare e ‘antica’ di questo vitigno autoctono. Il vino fermenta in acciaio con un finale affinamento sulle fecce fini.

Già al colore si nota come la macerazione abbia arricchito il vino: ha un colore giallo dorato con riflessi aranciati, al naso è complesso con sentori di frutta molto matura e fiori macerati, note di curcuma e sentori terziari come resina e sfumature affumicate.
Al palato ha grande freschezza che viene equilibrata da una buona morbidezza, ottima la persistenza che chiude con una leggera astringenza data dalla macerazione.