Sangiovese ‘Ronco dei Ciliegi’ 2011 Castelluccio

Cantina:

In breve

Il ‘Ronco dei Ciliegi’ è un sangiovese affinato per 12 mesi in tonneau. È un vino elegante e longevo, ha sentori di ciliegia spezie e bacche di ginepro che possono evolversi con l’affinamento in bottiglia. Al palato è equilibrato, di medio corpo con tannini ben presenti.

18,90

Descrizione da ErSommelier

Il vigneto ‘Ronco Dei Ciliegi’ prende il nome da due grandi alberi di ciliegio ben visibili dalla strada di accesso. È uno dei primi vigneti dell’azienda Castelluccio, situato a 350 metri sul livello del mare, composto da un sangiovese dal grappolo rado e acino piccolo. Quest’ultima caratteristica fa sì che ci sia un maggior rapporto buccia-polpa in modo da favorire una maggiore estrazione degli aromi dall’uva per poi trasmetterli al vino.

I terreni marnosi e il clima di Modigliana danno un vino longevo, che non ha paura del tempo.

Dal colore rosso rubino tendente al granato col passare del tempo, ‘Ronco dei Ciliegi’ al naso è ampio, intenso, leggermente speziato con sentori netti e fruttati. Profumi che possono evolversi con l’affinamento in bottiglia.

In bocca il frutto fa da padrone insieme ad una bellissima freschezza, bilanciata dalla morbidezza data dai 12 mesi in legno di rovere. Infine, per concludere l’armonia al palato, un tannino vivo, ben amalgamato al corpo del vino.

Un vino corposo ma equilibrato che si accompagna bene con piatti di carne della cucina regionale, come ad esempio una bella tagliatella al ragù.

Categoria: ,

Potrebbe piacerti anche...