L’azienda agricola Ca’ di Sopra si trova a Marzeno, sopra la città di Faenza, a pochi chilometri da Brisighella e Modigliana. È la più piccola sottozona del Romagna Sangiovese.

L’impresa, condotta dalla famiglia Montanari dal 1967, è situata in una zona che è sempre stata particolarmente vocata: l’altitudine tra i 120 e i 240 metri sul livello del mare, la natura prevalentemente argillo-calcarea dei terreni ed il microclima favorito dalla vicinanza del mare garantiscono uve di grande qualità.

Dal 2000 è in corso il rinnovamento dei 26 ettari di vigna: la famiglia sta sostituendo gradualmente le viti più vecchie con cloni nuovi per arrivare ad una densità di 5000 piante per ettaro. Si sta investendo sul vitigno che più rappresenta il territorio: il sangiovese.

Così oggi, dopo anni di ricerca, Camillo e Giacomo Montanari si concentrano sui migliori vigneti di Ca’ di Sopra orientandosi verso una piccola produzione di grande qualità.

Visualizzazione di tutti i 3 risultati

‘Remel’ 2016 Ca’ di Sopra

15,90
Cantina:

In breve

‘Remel’ viene ottenuto dalla vinificazione di Sangiovese, Cabernet Sauvignon e Merlot affinati 12 mesi in barrique di rovere. È un vino rosso di grande corpo che mantiene grande bevibilità per la sua freschezza. È complesso, con sentori speziati e tostati, note fruttate, floreali ed erbacee. Al palato mantiene piacevolezza grazie ad una grande freschezza. È persistente con una buona sapidità che si evidenzia sul finale.

Merlot ‘Ronco di Pacì’ 2016 Ca’ di Sopra

22,90
Cantina:

In breve

‘Ronco di Pacì’ è un merlot che affina 12 mesi in barrique poi altri 18 in bottiglia. È un vino potente e complesso. Ha sentori di frutta matura, note vegetali, balsamiche, tostate e speziate. Al palato è intenso, caldo e bilanciato da una buona freschezza. Ha grande persistenza con un tannino ben presente ma sempre vellutato.

Sangiovese ‘Crepe’ 2018 Ca’ di Sopra

9,90
Cantina:

In breve

‘Crepe’ è un sangiovese in purezza vinificato in acciaio e affinato per il 10% in barriques per 6 mesi.

È un vino vibrante e allo stesso tempo equilibrato. Ha intensi sentori di frutti di bosco e floreali con sbuffi minerali. Al palato è fresco, dalla fine trama tannica, con una persistenza che si allunga su sensazioni minerali.